Lerner l’intoccabile, basta con gli attacchi a Primo Levi

imageRiprendiamo dal FOGLIO di  02/11/2013, a pag.1, il commento di Guido Vitiello dal titolo ” Tweet da Orbi”, che ha per catenaccio ” Se per Lerner dire ‘razza ebraica’ non è uno scandalo, affari suoi. Ma almeno lasci in pace Primo Levi”. Il commento di Vitiello è importante per due motivi:
1) mette in discussione un’opinione di Gad Lerner, fatto molto raro nel panorama giornalistico italiano.
2) l’occasione è utile per dire basta con l’attribuire a Primo Levi parole e intenzioni che non ha mai proferito nè avuto. Ci ha provato di recente Sergio Luzzatto partendo da una ambigua vicenda partigiana, attribuendo a Levi un comportamento del tutto inventato al fine, si presume, di fare pubblicità al proprio libro. Adesso ci prova Lerner, ma Levi non ha mai usato l’espressione ‘razza ebraica’, come fa giustamente notare Vitiello-


Non entriamo invece nella polemica sulla ignobile vignetta di Vauro contro Fiamma Nirenstein, avendo già espresso nei giorni scorsi quel che ne pensiamo.
Sono rapaci, le dicerie: scelgono una preda, la braccano, la spolpano, vi si accaniscono finché non se ne annoiano, poi la lasciano lì a marcire e via, a inseguirne un’altra. Questo non toglie che vi siano specie prese di mira più di altre. “L’eterno ritorno delle voci è il destino dei capri espiatori”, scriveva Jean-Noël Kapferer in un libro sui più antichi media del mondo, “Le voci che corrono”. “In occidente gli ebrei hanno costituito il modello ideale di capro espiatorio, il bersaglio immediato delle voci: dal presunto avvelenamento dei pozzi durante le epidemie di peste dal 1348 al 1720 fino al sospetto di omicidio rituale”. Il libro è del 1987, e Kapferer poteva ancora illudersi che il destino naturale delle voci fosse quello di spegnersi: non immaginava certo il giorno in cui sarebbero rimaste impigliate in eterno nella rete. Questo pensavo in margine a una piccola polemica nella polemica che ha coinvolto, nei giorni scorsi, Pierluigi Battista e Gad Lerner. Sarò franco: ho seguito distrattamente la vicenda di Vauro, della sua vignetta contro Fiamma Nirenstein, delle accuse di antisemitismo che si è attirato, della causa per diffamazione che ha intentato, e per ora vinto, contro Caldarola e Polito. Ne ho letto senza passione pensando, banalmente, che un’iconografia antica e feroce lascia tracce profonde e solleva “onde mnestiche” da cui un disegnatore mediocre è facilmente travolto e posseduto, anche senza coscienza o malizia. Ma il punto che mi sta a cuore è un altro. Battista, sul Corriere del 29 ottobre, stigmatizzava il fatto che nell’aula del processo d’appello fosse risuonata per bocca di un magistrato l’espressione, carica di risonanze nere, “razza ebraica”. Si poteva dargli torto? No di certo. Eppure, in risposta, è arrivato un tweet di Gad Lerner: “Fingersi scandalizzati da chi usa l’espressione ‘razza ebraica’ è escamotage furbo ma insulso. La si trova anche nei saggi di Primo Levi”. Ognuno ha le sue fissazioni, e quando c’è di mezzo Levi ho lo stesso eccesso di “suscettibilità” che il magistrato al centro del contendere attribuisce agli ebrei. Per trent’anni certi antisionisti arrabbiati si sono fatti scudo di una frase – “Oggi i palestinesi sono gli ebrei di Israele” – che Levi non si sarebbe mai sognato di pronunciare (Domenico Scarpa e Irene Soave, in un articolo esemplare apparso sul Sole 24 Ore nell’aprile del 2012, svelarono la genesi della leggenda). Ora arriva Lerner e dice che l’espressione “razza ebraica” si trova anche nei saggi di Primo Levi. E’ vero? Nemmeno per idea. Lerner era già ricorso all’argomento in un libro di qualche anno fa, “Tu sei un bastardo”, quando la formula incriminata era scappata di bocca a Sabina Guzzanti. Ebbene, la sua pezza d’appoggio per un’affermazione così impegnativa era questa frase da “I sommersi e i salvati”: “Tutte le razze umane parlano; nessuna specie non-umana sa parlare”. Chiunque abbia superato con profitto la terza elementare capisce bene che razza di escamotage sia concludere, da queste parole, che Levi usasse nei suoi saggi l’espressione “razza ebraica”. A cercar bene, la si trova semmai nell’incipit di un racconto del “Sistema periodico”, “Nichel”, che mi limito a trascrivere (a commentarlo insulterei l’intelligenza del lettore): “Avevo in un cassetto una pergamena miniata, con su scritto in eleganti caratteri che a Primo Levi, di razza ebraica, veniva conferita la laurea in Chimica con 110 e lode: era dunque un documento ancipite, mezzo gloria e mezzo scherno, mezzo assoluzione e mezzo condanna”. I libri di Levi purtroppo sono sempre troppo pochi a leggerli, i libri di Lerner li leggono gli appassionati di Lerner, i bisticci tra giornalisti sono presto dimenticati. Ma un tweet è per sempre. E bisogna pensarci non sette volte, ma settanta volte sette prima di affidare alla memoria lunga della rete una frase come questa. Ci sono voluti trent’anni (e mezzo milione di ripetizioni sul web) per porre un primo, piccolo argine alla leggenda dei palestinesi come “ebrei di Israele”. Meglio agire d’anticipo, se si può. Chi vorrà sostenere, d’ora in poi, che dire “razza ebraica” non è poi la fine del mondo, non pretenda quindi la benedizione di Levi. Si accontenti di quella di Lerner.

Advertisements

Leave a comment

No comments yet.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

  • Daily Alert News

  • THE GARISSA GENOCIDE AND THE PLIGHT OF KENYAN SOMALIS SINCE “INDEPENDENCE”.

  • Political Analyst & Expert in East Africa politics Moment History Society

  • Xisbiga Xuriyadda

  • Taariikh nololeedkii Imaam Axmad Gurey

  • taariikhda sheekh xasan barsane oo kooban

  • Reflections on the life and learning of Prof. Said Samatar

    Professor Said Samatar who died February 24, 2015

  • Recent Posts

  • Truth to Power

  • Wall Truth

  • RSS osservatore romano – Google News

    • This RSS feed URL is deprecated December 16, 2017
      This RSS feed URL is deprecated, please update. New URLs can be found in the footers at https://news.google.com/news
    • VATICANO/ Qual è il vantaggio di una "newsroom" rispetto all ... - Il Sussidiario.net December 15, 2017
      Il Sussidiario.netVATICANO/ Qual è il vantaggio di una "newsroom" rispetto all ...Il Sussidiario.netIl cambiamento nel settore media si sta facendo più accelerato e intenso ovunque. Anche in Vaticano. Dove la parola d'ordine è razionalizzare.FarodiRoma Biotestamento. L'Osservatore Romano è pacato: "legge ...Farodiroma (Comunicati Sta […]
    • Media vaticani, Viganò: una redazione unica per tutti i canali - La ... - La Stampa December 13, 2017
      La StampaMedia vaticani, Viganò: una redazione unica per tutti i canali - La ...La StampaTra pochi giorni il lancio in versione “beta” del portale www.vaticannews.va. Da gennaio l'accorpamento de L'Osservatore Romano. «Il Papa è d'accordo»Mons. Viganò: «Social, tv, giornale e radio: così cambiano i media ...Corriere della SeraEcco come saranno […]
    • Perché secondo l'Osservatore Romano sul fine vita il Papa innova - Formiche.net November 18, 2017
      Formiche.netPerché secondo l'Osservatore Romano sul fine vita il Papa innovaFormiche.netAffannarsi a tener bordone alle strumentalizzazioni politiche spremute dalle parole che Papa Francesco ha consegnato al convegno ospitato in Vaticano sul fine-vita? Il netto del discorso di Jorge Mario Bergoglio va accolto per quello che è: non una ...
    • Società: card. Bassetti su L'Osservatore Romano, disoccupazione ... - Servizio Informazione Religiosa December 7, 2017
      Società: card. Bassetti su L'Osservatore Romano, disoccupazione ...Servizio Informazione ReligiosaNel “vissuto quotidiano dell'Italia” sono presenti diverse forme di povertà, “ma sono almeno tre le emergenze che fanno suonare un campanello di allarme”. Lo scrive il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia–Città della Pieve e presidente ...a […]
    • Papa Francesco: Vian (“L'Osservatore Romano”), “l'importante è che ... - Servizio Informazione Religiosa December 7, 2017
      Servizio Informazione ReligiosaPapa Francesco: Vian (“L'Osservatore Romano”), “l'importante è che ...Servizio Informazione Religiosa“L'importante è che 'il messaggio arrivi'”: “La prima risposta del Papa nella conversazione con i giornalisti, consueta durante il volo di ritorno nei viaggi internazionali, va ben oltre la questione dei […]
    • L'Osservatore Romano: dedicato al potere simbolico del corpo ... - Servizio Informazione Religiosa December 1, 2017
      L'Osservatore Romano: dedicato al potere simbolico del corpo ...Servizio Informazione Religiosa“Donne Chiesa Mondo”, il mensile de “L'Osservatore Romano”, dedica il numero di dicembre a “Il potere simbolico del corpo delle donne”. In copertina la celebre immagine della donna che in Louisiana, durante gli scontri fra afroamericani e polizia, sola .. […]
    • Siria, l'incontro Assad-Putin visto dall'Osservatore Romano - Formiche.net November 22, 2017
      Formiche.netSiria, l'incontro Assad-Putin visto dall'Osservatore RomanoFormiche.netIn Siria le operazioni militari contro i terroristi si stanno avvicinando alla fine ed “è arrivato il momento di lavorare per una soluzione politica della crisi”. È quanto ha dichiarato ieri il capo di stato russo Vladimir Putin rivolgendosi al ...altro »
    • Bestemmia in tv: L'Osservatore Romano contro la Rai - Taranto in Diretta (Blog) December 15, 2017
      Bestemmia in tv: L'Osservatore Romano contro la RaiTaranto in Diretta (Blog)“L'Osservatore Romano”, il giornale del Vaticano, si scaglia contro la Tv di Stato con un titolo violento: «Fuori controllo». «La televisione, pubblica o privata che sia, per acquisire una dimensione social a tutti i costi rischia di divenire uno ...
    • Frate Emiliano e la frase del Papa: “Non sparlate degli altri” - Rete8 December 16, 2017
      Rete8Frate Emiliano e la frase del Papa: “Non sparlate degli altri”Rete8Frate Emiliano Antenucci incontra il Papa e gli dona una copia dell'Icona della Vergine del Silenzio. Il Pontefice vi scrive dietro: “Non sparlate degli altri” e la pone nel Palazzo Apostolico. Frate Emiliano è da un anno e mezzo circa guardiano del ...
    • Anche il Vaticano punta sulla trasformazione digitale - 01Net December 15, 2017
      01NetAnche il Vaticano punta sulla trasformazione digitale01NetDal primo gennaio il percorso si completerà con l'accorpamento dell'Osservatore Romano, del Servizio Fotografico e della Tipografia Vaticana. La diffusione dei contenuti avviene secondo un approccio complementare ai media. Questo approccio è stato ...I mass media del Papa dal 31 dicembr […]
  • RSS avvenire – Google News

    • This RSS feed URL is deprecated December 16, 2017
      This RSS feed URL is deprecated, please update. New URLs can be found in the footers at https://news.google.com/news
    • La vicenda. Abusi, la Curia di Milano: false ricostruzioni su un caso ... - Avvenire.it December 15, 2017
      Avvenire.itLa vicenda. Abusi, la Curia di Milano: false ricostruzioni su un caso ...Avvenire.itReplica a un articolo che chiama in causa l'attuale arcivescovo Delpini e il vescovo Tremolada. "Nessuna copertura, ma intervento immediato". Vittima un quindicenne. Il prete è sotto processo. L'ingresso dell'arcivescovado di Milano in piaz […]
    • Biotestamento, ecco cosa prevede la nuova legge. E cosa non va - Avvenire.it December 15, 2017
      Avvenire.itBiotestamento, ecco cosa prevede la nuova legge. E cosa non vaAvvenire.itOgni persona maggiorenne in previsione di una futura malattia che la renda incapace di autodeterminarsi può, attraverso le Dat, le disposizioni anticipate di trattamento, esprimere le proprie preferenze sui trattamenti sanitari, accettare o rifiutare ...altro »
    • Australia: pedofilia tragedia nazionale. Le richieste alla Chiesa - Avvenire.it December 15, 2017
      Avvenire.itAustralia: pedofilia tragedia nazionale. Le richieste alla ChiesaAvvenire.itLa Commissione d'inchiesta che dal 2012 indaga su decine di migliaia di casi: il 60% delle vittime in ambito religioso. «Si rivedano le regole sul celibato»Malcolm Turnbull - WikipediaWikipediaIl Papa: “Non firmerò mai la grazia ai pedofili”In Terristutte le notizie ( […]
    • Televisione. «Sarà Sanremo», i giovani in gara per un posto al ... - Avvenire.it December 15, 2017
      Avvenire.itTelevisione. «Sarà Sanremo», i giovani in gara per un posto al ...Avvenire.itSedici giovani si sfideranno in diretta da Villa Ormond, ma solo sei di loro avranno la possibilità di esibirsi sul palcoscenico del Teatro Ariston. Il boom di “X Factor” con la vittoria di Licitra. Il palco dell'Ariston nell'edizione di Sanremo 2017 ...altro » […]
    • Il killer di Budrio. Spari e 3 morti: preso in Spagna Igor «il russo» - Avvenire.it December 15, 2017
      Avvenire.itIl killer di Budrio. Spari e 3 morti: preso in Spagna Igor «il russo»Avvenire.itL'uomo ha ingaggiato un conflitto a fuoco con la Guardia Civil prima d'essere arrestato. In Italia aveva già commesso due omicidi. Spari e 3 morti: preso in Spagna Igor «il russo». Ha sparato e lottato fino alla fine Igor “il russo”, il killer di ...altro » […]
    • Indonesia. Terremoto a Giava. «Crolli e vittime» - Avvenire.it December 15, 2017
      Avvenire.itIndonesia. Terremoto a Giava. «Crolli e vittime»Avvenire.itLa magnitudo è stata di 6.5 e la scossa è stata sentita per 20 secondi anche nella capitale Giacarta. Allerta tsunami, poi revocata. Una casa gravemente danneggiata dalla scossa sismica (Ansa). La forte scossa di terremoto di magnitudo 6.5 registrata ...altro »
    • Il viaggio / 6. A Beirut una sartoria per ricucire le esistenze delle ... - Avvenire.it December 15, 2017
      Avvenire.itIl viaggio / 6. A Beirut una sartoria per ricucire le esistenze delle ...Avvenire.itNel vecchio palazzo a Sad el-Baouchriyé, nord di Beirut, anche Sara, 64 anni, sposta lenta gli scatoloni pieni di vestiti. Con lei altre compagne di lavoro organizzano quello che alla Boutique sociale di Arc en ciel, la più importante Ong libanese ...altro »
    • No, non è un bel giorno. La legge sulle Dat, i soldati in Niger - Avvenire.it December 15, 2017
      Avvenire.itNo, non è un bel giorno. La legge sulle Dat, i soldati in NigerAvvenire.itPerché è del tutto chiaro che esse intendono raddoppiare la barriera frettolosamente e imperfettamente costruita nel Mediterraneo di fronte alla Tripolitania e alla Cirenaica per sigillare le violenze e le sopraffazioni dei rinchiusi nei piccoli e ...altro »
    • Editoria cattolica, guai e gioie: Famiglia Cristiana digiuna, Avvenire ... - Affaritaliani.it December 15, 2017
      Affaritaliani.itEditoria cattolica, guai e gioie: Famiglia Cristiana digiuna, Avvenire ...Affaritaliani.itPer Famiglia Cristiana i tempi d'oro sono finiti. In una crisi generalizzata, l'unico giornale cattolico che dia buoni risultati, per ora, è Avvenire. I numeri.altro »
    • «Sulle Dat faremo obiezione di coscienza» - Avvenire - Avvenire.it December 15, 2017
      Avvenire.it«Sulle Dat faremo obiezione di coscienza» - AvvenireAvvenire.itIl direttore dell'Ufficio nazionale di pastorale della salute: valutazione non positiva. Nasceranno contenziosi, si lascia morire chi soffre. Una norma sul fine vita poteva essere utile, ma non questa.altro »